La strage di Ustica in due minuti

By | 30 giugno 2014

flight870Flight870 è un progetto crossmediale che vuole sfruttare nuovi media (come i social media, video virali, podcast, graphic novel) e nuove tecniche narrative (come quella infografica), per raccontare con semplicità i fatti di Ustica a noi noti, riordinandoli e mettendoli in fila, cercando di renderli comprensibili e condivisibili; per cercare di sbrogliare una matassa che si è ingarbugliata per più di 34 anni. «Si vuole raccontare questa storia nella maniera più essenziale possibile – scrivono i promotori dell’iniziativa -, riferendosi sia a chi pur avendo vissuto gli anni del caso Ustica in prima persona ha ricordi confusi, sia a chi, più giovane, non conosce quasi nulla dei fatti». Il progetto Flight870 è stato lanciato on-line il 27 giugno 2014 in occasione della 34a giornata della memoria di Ustica con un video teaser realizzato con la tecnica del videoinfographic che ripercorre in meno di 2 minuti i fatti salienti del caso, per iniziare domani a raccontare Ustica dalle basi e con semplicità.

2 commenti su “La strage di Ustica in due minuti

  1. patrignani ezio

    la strage di “ustica”ad abbatere il dc9 x chi conosce bene il sistema di difesa aerea sa quello che è successo la sera del 27 giugno 1980 ore2059, ci sono (ancora) prove materiali concrete e ritengo decisive x conoscere la verità

  2. demetrio

    l’unico in grado di abbattere IH870 è Israele. i famosi zombie (aerei senza identificativo) erano israeliani. l’avvocato Brogneri ha scritto due libri su quella sera.
    l’aereo che ha visto volare a bassa quota il 27.06.1980 al crepuscolo con rotta sud/est era sicuramente israeliano. l’unico paese che aveva ed ha le capacità di azioni pirata in tutto il mondo. tra i tanti libri che ho letto “il quinto scenario” è quello secondo me che più si avvicina alla realtà dei fatti. le morti sospette hanno metodologia MOSSAD.

I commenti sono chiusi.