Messaggio del Presidente Mattarella in occasione del 36° anniversario della strage di Ustica

By | 27 giugno 2016

Sergio-MattarellaIl Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inviato alla Presidente dell’Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica, Daria Bonfietti, un messaggio: «La ricorrenza della strage di Ustica – nella quale vennero stroncate le vite di 81 persone – rinnova lo strazio dei familiari e il dolore del Paese intero, che non può certo dimenticare quella ferita così profonda nel proprio tessuto sociale e nella storia stessa della nazione. In questa occasione desidero esprimere all’Associazione parenti delle vittime e a lei, gentile Presidente, la mia vicinanza e il mio sostegno nell’instancabile impegno – che in 36 anni mai è venuto meno – per tenere viva la memoria e per continuare a cercare di gettare piena luce sulla tragedia. E’ una domanda di giustizia quella che le famiglie rappresentano. A questa domanda devono corrispondere, con serietà e dedizione, le istituzioni nazionali e quelle estere chiamate a collaborare, perché le nostre democrazie si fondano su valori e diritti che non possono sottrarsi al criterio della verità. Nell’auspicio che passi avanti possano ancora essere compiuti, e che si riescano a rimuovere le opacità purtroppo persistenti, rivolgo a voi il mio saluto, unito al sentimento più profondo di solidarietà».