A Bologna una mostra per illustrare i modi in cui è stata raccontata la strage di Ustica

By | 4 maggio 2016

raccontare usticaL’associazione dei parenti delle vittime della Strage di Ustica, l’8 maggio celebrerà al Museo della Memoria di Ustica di Bologna la Giornata della memoria delle vittime di terrorismo e stragi con una mostra per illustrare i modi in cui è stata raccontata la vicenda.
Un percorso che si aprirà con l’esperienza del settimanale Cuore e la selezione di vignette satiriche a partire dal giugno 1980. Si continua, tra l’altro, con la visione di brani di spettacoli nati dalla riflessione sulla vicenda: I-TIGI Canto per Ustica di Marco Paolini e l’opera lirica di Alessandro Melchiorre Unreported inbound Palermo.
La chiusura è affidata all’animazione del serious game Progetto Ustica, un progetto che è anche una sfida: utilizzare un videogioco per raccontare un evento come questo a chi nel 1980 non era ancora nato attraverso un’esplorazione in soggettiva, per computer e dispositivi mobili, e pensata anche per la realtà virtuale.