Archivi tag: Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica

Strage di Ustica, familiari delle vittime: “non abbiamo ancora la verità completa”

“A 37 anni dalla strage di Ustica non abbiamo ancora la verità completa, nel senso che, dopo il giudizio del giudice Priore, dopo il giudizio dei tribunali di Palermo, dopo le dichiarazioni di Cossiga che attribuiva la responsabilità dell’abbattimento del Dc9 ai francesi, i giudici non sono ancora riusciti a chiudere definitivamente il cerchio”. Così… Continua a leggere »

La lettera di Daria Bonfietti al direttore de La Stampa

Gentile direttore, sono allibita per quello che sta accadendo: Onorevoli membri della Commissione Moro, prendono visione di documenti e in maniera non verificabile parlano di verità nascoste sulle stragi di Ustica, e del 2 agosto. Intanto abbiamo le smentite di altri Commissari. Ricordo che la direttiva Renzi parla chiaramente in proposito: tutti i documenti su… Continua a leggere »

A Bologna una mostra per illustrare i modi in cui è stata raccontata la strage di Ustica

L’associazione dei parenti delle vittime della Strage di Ustica, l’8 maggio celebrerà al Museo della Memoria di Ustica di Bologna la Giornata della memoria delle vittime di terrorismo e stragi con una mostra per illustrare i modi in cui è stata raccontata la vicenda. Un percorso che si aprirà con l’esperienza del settimanale Cuore e la… Continua a leggere »

Strage di Ustica, due giorni di convegno a Bologna alla ricerca della verità

1980. L’anno della strage. Questo il titolo della due giorni di convegno, organizzato dall’Istituto per la storia e le memorie del Novecento Parri e dall’Associazione dei famigliari delle vittime della Strage di Ustica, che si terrà a Bologna il 29 e 30 ottobre. Al convegno anche la Regione ha dato il suo contributo: una ricerca… Continua a leggere »

Ustica, familiari delle vittime al Governo: “vogliamo la verità”

“Vorremmo che ci fosse un ‘voltare pagina’ dalle istituzioni del nostro Paese. Dopo 35 anni non possiamo non chiedere con sempre più angoscia ma sempre con maggiore forza che il Governo si attivi in maniera chiara, forte e determinata per farsi dare delle risposte dai paesi amici ed alleati”. L’ha detto Daria Bonfietti, presidente della associazione… Continua a leggere »

Bonfietti: «più determinazione da parte del governo per trovare i colpevoli della strage di Ustica»

Per fare piena luce sulla strage di Ustica «ci vuole maggiore sforzo, ci vuole maggiore determinazione, della politica e della diplomazia». L’appello è di Daria Bonfietti, presidente dei famigliari delle vittime, alla vigilia del 34esimo anniversario della tragedia. Bonfietti sottolinea come vada ancora dato un nome e un cognome ai responsabili, come vadano lette finalmente… Continua a leggere »

Bonfietti, Sky accredita la bomba e oltraggia la verità

“Un oltraggio alla verità storica e giudiziaria” e “un insulto alla magistratura”. Così Daria Bonfietti, presidente dell’associazione familiari vittime della strage di Ustica del 27 giugno 1980 – quando un DC9 dell’Itavia in volo tra Bologna e Palermo si inabissò nel mar Tirreno, abbattuto da un missile durante un duello aereo secondo le conclusioni della… Continua a leggere »

Ustica: dovere di tutte le istituzioni sostenere le indagini

“Nella ricorrenza del trentatreesimo anniversario del disastro di Ustica desidero far giungere a lei, gentile Presidente, e ai famigliari delle ottantuno vittime il mio solidale e commosso pensiero”. Lo ha scritto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato al Presidente dell’Associazione parenti delle vittime della strage di Ustica, Daria Bonfietti. “La costante dedizione con… Continua a leggere »

Arte memoria viva (eventi XXXIII anniversario)

Presentando le iniziative per ricordare il XXXIII anniversario della Strage di Ustica voglio affermare che abbiamo, con lo sforzo di tanti, parenti, avvocati, cittadini, magistrati, conquistato la verità, quella verità che era stata fatta sprofondare insieme al Dc9 Itavia. La Sentenza-ordinanza del Giudice Priore, la Sentenza del Tribunale civile di Palermo, la Sentenza della Cassazione,… Continua a leggere »

Cassazione, lo Stato risarcisca i familiari delle vittime

La strage di Ustica avvenne a causa di un missile e non di una esplosione interna al Dc9 Itavia con 81 persone a bordo, e lo Stato deve risarcire i familiari delle vittime per non aver garantito, con sufficienti controlli dei radar civili e militari, la sicurezza dei cieli. Lo sottolinea la Cassazione in sede… Continua a leggere »

L’Italia ratifichi la convenzione Ue sull’assistenza giudiziaria

Richiamare l’attenzione del governo sulla mancata ratifica da parte dell’Italia della Convenzione europea relativa all’assistenza giudiziaria in materia penale tra gli stati membri della Ue, vincolante per 24 stati dell’Unione. Questo l’oggetto di una lettera indirizzata a Mario Monti da David Sassoli, capogruppo del Pd al Parlamento europeo, dagli eurodeputati democratici Salvatore Caronna e Sergio… Continua a leggere »

I legali dei familiari delle vittime chiedono alla Procura di Roma di interrogare Jalloud

Cercare di fare il possibile per interrogare Abdel Salam Jalloud (nella foto), l’ex primo ministro e numero due del regime libico che l’estate scorsa si sarebbe rifugiato in Italia e ora potrebbe fornire elementi importanti per chiarire la strage di Ustica del 27 giugno 1980. Lo chiedono alla Procura di Roma i familiari delle vittime,… Continua a leggere »

La lettera di Prodi e Veltroni a Repubblica

Caro direttore, il 27 giugno 1980 un aereo civile della compagnia Itavia doveva, da Bologna, raggiungere Palermo. Non arrivò mai. Quel volo fu spezzato, ottantuno innocenti cittadini persero la vita. Sono trascorsi 32 anni, ma quella data non può e non deve essere dimenticata. Per questo, innanzitutto, vogliamo rinnovare la nostra vicinanza ai parenti delle vittime… Continua a leggere »

Sonia Alfano, il governo ascolti l’appello dei familiari delle vittime

«Il governo italiano ascolti l’appello di Daria Bonfietti, presidente dell’associazione dei parenti delle vittime della strage di Ustica». È quanto chiede Sonia Alfano, presidente della Commissione antimafia europea, in occasione del trentaduesimo anniversario della strage di Ustica, in cui persero la vita 81 persone. «L’Italia deve esercitare la massima pressione affinchè Inghilterra, Germania, Francia, Belgio e Libia rispondano alle rogatorie internazionali avviate dai… Continua a leggere »