Archivi tag: Itavia

L’erede dell’Itavia, ora una nuova compagnia

“Una grande gioia”, che però “arriva tardi, ora mio padre non c’è più”. Lo dice all’ANSA Luisa Davanzali, figlia di Aldo, l’imprenditore marchigiano fondatore dell’Itavia dopo che la Cassazione ha sancito l’obbligo per i Ministeri delle Infrastrutture e della Difesa di risarcire la compagnia aerea fallita dopo l’abbattimento del suo Dc9 caduto in mare il… Continua a leggere »

Ustica: Cassazione, ministeri dovranno risarcire la compagnia Itavia

Per “omessa attività di controllo e sorveglianza della complessa e pericolosa situazione venutasi a creare nei cieli di Ustica”, il Ministero della Difesa e quello delle Infrastrutture devono risarcire la compagnia aerea Itavia fallita dopo l’abbattimento del suo Dc9 caduto in mare il 27 giugno 1980 con 81 vittime per “l’esplosione esterna dovuta a missile… Continua a leggere »

Strage di Ustica, slitta l’udienza in Cassazione per il risarcimento di 265 milioni all’Itavia

Continua, a trentasette anni dal disastro, l’odissea giudiziaria dei risarcimenti per la strage di Ustica, – quella sui 265 milioni di euro in favore del vettore Itavia – avvenuta il 27 giugno del 1980 e pagata con la morte di tutte le 81 persone che si trovavano a bordo del volo I-Tigi partito da Bologna… Continua a leggere »

Il cuore della compagnia Itavia batte ancora

Nel ricordo del presidente della compagnia Itavia, Aldo Davanzali, e delle 81 vittime della strage di Ustica, avvenuta la notte del 27 giugno 1980, il personale di terra e di volo della compagnia aerea, come ogni anno, si riunirà oggi a Roma per un incontro conviviale. Parteciperanno all’evento annuale comandanti, piloti, assistenti di volo, tecnici, dirigenti e… Continua a leggere »

Luisa Davanzali: “L’Itavia? Tornerà in cielo. Il primo volo vorrei dedicarlo a papà” / Libero

“La Compagnia? Penso tornerà a volare. Almeno io sono determinata affinché ciò accada”, ci spiega Luisa Davanzali, figlia di Aldo Davanzali patron della Itavia. Sono trascorsi 35 anni dalla tragedia di Ustica (volo 870), evento che segnò il declino della società di Ancona. Ma a seguito della sentenza della Corte d’Appello del Tribunale di Palermo… Continua a leggere »

Quando l’Itavia, per l’Aeronautica, era affidabile

E’ il 1972, il Ministero della Difesa ha intenzione di acquistare due aerei “per soddisfare particolari esigenze relative al trasporto di autorità governative”. Non è stato ancora deciso quali aerei acquistare, ma, tra le ipotesi, c’è quella di dotarsi di due Fokker 28, in versione VIP. L’Amministrazione della Difesa, con un documento del 28 ottobre 1972,… Continua a leggere »

“Ustica, solo aerei Nato in volo la notte della strage”

Il maresciallo Mario Sardu, 62 anni, quella notte era il responsabile del 35esimo Cram di Marsala, sede del centro militare di controllo radar, nome in codice “Moro”. Oggi è pensionato. Ed è arrabbiato con l’Aeronautica per problemi legati a scatti di carriera e ad avanzamenti di grado che non gli sono stati concessi. Ha fatto… Continua a leggere »

Il fantasma dell’Itavia sopravvissuto a Ustica / La Stampa

Dici Itavia e pensi a un aereo in pezzi. A una parola: strage. A un luogo, Ustica. A un giorno, il 27 giugno 1980. A un numero, 81: i morti. Non esiste un prima né un dopo. L’ultimo volo Itavia atterrò il 10 dicembre 1980, ma l’avventura della compagnia privata che sfidava l’Alitalia si era… Continua a leggere »

Il PD con un ddl chiede l’istituzione di una commissione d’inchiesta sulla strage di Ustica

Un disegno di legge è stato presentato da 36 parlamentari Dem per chiedere una commissione d’inchiesta su Ustica. Si tratta di 25 deputati (Michele Anzaldi, Matteo Richetti, Pierdomenico Martino, Giuseppe Lauricella, Enzo Lattuca, Franca Biondelli, Vinicio Peluffo, Paola Bragantini, David Ermini, Piergiorgio Carrescia, Sofia Amoddio, Teresa Piccione, Stella Bianchi, Luigi Famiglietti, Giovanni Burtone, Roberto Morassut, Danilo… Continua a leggere »

Ustica: da Cassazione svolta epocale. Parla il legale della famiglia Davanzali / Ansa

Depistaggio delle indagini accertato, tesi del missile ormai conclamata: all’indomani della sentenza della Cassazione che ha riaperto il caso Ustica per la parte relativa al crac di Itavia, non nasconde la propria soddisfazione per il verdetto della Suprema Corte l’avvocato Cataldo D’Andria, legale di Luisa e Tiziana Davanzali. Le due donne sono figlie di Aldo,… Continua a leggere »

Il supertestimone: “Ecco cosa successe con il Mig libico, i due Mirage e il Tomcat” / Huffington Post

“Fu all’inizio degli anni Ottanta. Una domenica in cui giocava l’Italia. Partii da Roma armato, con una scorta armata, e questo documento classificato segretissimo nella cartella. Una relazione completa sulla strage di Ustica che doveva essere controfirmata dal ministro della Difesa Giovanni Spadolini e trasmessa urgentemente al presidente del Consiglio Bettino Craxi. Arrivai alla stazione… Continua a leggere »

Una sentenza che scrive un pezzo di storia

La terza sezione civile della Suprema Corte di Cassazione ha appena depositato un’importante sentenza, su una causa avviata dal proprietario della compagnia Itavia, l’Avv. Aldo Davanzali, e proseguita dagli eredi, le figlie Luisa e Tiziana. Questo procedimento non  è da confondere con un altro, promosso dal liquidatore della fallita compagnia aerea, sul quale, di recente, si… Continua a leggere »

Ustica, il testo integrale della sentenza della Cassazione

Ecco il testo integrale della sentenza della Terza sezione civile della Suprema Corte di Cassazione depositata il 22 ottobre 2013 e relativa al procedimento civile intentato contro i Ministeri della Difesa e dei Trasporti dagli eredi del presidente della compagnia Itavia Aldo Davanzali. >>> scarica la sentenza in formato pdf <<<

Ustica, la Cassazione: «Consacrata la tesi del missile»

Il “depistaggio” delle indagini sul disastro aereo di Ustica deve considerarsi “definitivamente accertato” e per questo serve il nuovo processo civile per valutare la responsabilità dei ministeri della Difesa e dei Trasporti nel fallimento della compagnia aerea Itavia. Lo ha deciso la Cassazione dando ragione al ricorso degli eredi della proprietà dell’Itavia. Con una nuova… Continua a leggere »