Archivi tag: procura di Roma

Il supertestimone: “Ecco cosa successe con il Mig libico, i due Mirage e il Tomcat” / Huffington Post

“Fu all’inizio degli anni Ottanta. Una domenica in cui giocava l’Italia. Partii da Roma armato, con una scorta armata, e questo documento classificato segretissimo nella cartella. Una relazione completa sulla strage di Ustica che doveva essere controfirmata dal ministro della Difesa Giovanni Spadolini e trasmessa urgentemente al presidente del Consiglio Bettino Craxi. Arrivai alla stazione… Continua a leggere »

La Procura di Roma interrogherà i militari di Solenzara

I magistrati della Procura di Roma che stanno indagando sulla strage di Ustica andranno ad interrogare gli avieri che la notte del 27 giugno 1980 erano in servizio alla base di Solenzara, in Corsica. Lo annuncia Daria Bonfietti, presidente dell’associazione dei parenti delle vittime della strage di Ustica, spiegando che si tratta del primo passo avanti… Continua a leggere »

“La Francia non c’entra. Cercate in Italia o in Usa” – Esclusiva Huffington Post

“Comprenderà che sono tenuto a rispettare un obbligo di segretezza che mi impedisce di divulgare informazioni sulle attività operative, ad eccezione di quelle che possono essere verificate da qualunque comune mortale”. C.M. è un ex militare dell’Armée de l’air. La notte del 27 giugno 1980 prestava servizio nella Base 126 “Capitaine Preziosi” di Solenzara in… Continua a leggere »

Quella notte c’era una portaerei – Esclusiva Huffington Post

C’era una portaerei nel triangolo di mare tra Napoli, la Sardegna e Palermo, la notte della strage di Ustica. I magistrati ne sono certi al “mille per cento”. Una portaerei che certamente ha “visto” tutto con i suoi radar. Che probabilmente era coinvolta nello scenario di guerra nel quale il DC9 Itavia fu abbattuto per… Continua a leggere »

La Francia risponde alla rogatoria della Procura di Roma

Sono all’esame del procuratore aggiunto Maria Monteleone ed Erminio Amelio gli atti che sulla strage di Ustica avvenuta la sera del 27 giugno del 1980 sono stati inviati a Roma dalle autorità francesi. L’invio dei documenti è conseguente ad una rogatoria che la Procura della Repubblica di Roma aveva presentato tre anni fa nel quadro… Continua a leggere »

Ustica, spunta un nuovo supertestimone

C’è un nuovo testimone, ascoltato qualche giorno fa dalla procura di Roma, che riapre uno squarcio sulla strage di Ustica. Le sue rivelazioni, a trent’anni dal disastro aereo che costò la vita a 81 persone tra cui 11 bambini a bordo del DC-9 dell’Itavia, sono finite nel faldone di un’inchiesta che oggi non ha ancora… Continua a leggere »

Storia di un segreto inconfessabile

Sembra la storia di O.J. Simpson, l’ex campione di football americano che dopo aver ucciso moglie e amante nel 1994 la scampò clamorosamente in sede penale ma fu riconosciuto colpevole in sede civile e condannato a risarcire le famiglie delle vittime. In realtà, una differenza con quella vicenda c’è. E cioè che un processo penale… Continua a leggere »

L’Italia ratifichi la convenzione Ue sull’assistenza giudiziaria

Richiamare l’attenzione del governo sulla mancata ratifica da parte dell’Italia della Convenzione europea relativa all’assistenza giudiziaria in materia penale tra gli stati membri della Ue, vincolante per 24 stati dell’Unione. Questo l’oggetto di una lettera indirizzata a Mario Monti da David Sassoli, capogruppo del Pd al Parlamento europeo, dagli eurodeputati democratici Salvatore Caronna e Sergio… Continua a leggere »

I legali dei familiari delle vittime chiedono alla Procura di Roma di interrogare Jalloud

Cercare di fare il possibile per interrogare Abdel Salam Jalloud (nella foto), l’ex primo ministro e numero due del regime libico che l’estate scorsa si sarebbe rifugiato in Italia e ora potrebbe fornire elementi importanti per chiarire la strage di Ustica del 27 giugno 1980. Lo chiedono alla Procura di Roma i familiari delle vittime,… Continua a leggere »

La Corte d’Appello di Palermo sospende i risarcimenti

La corte d’appello di Palermo ha sospeso l’efficacia della esecutività della sentenza di primo grado che ha condannato i ministeri dei trasporti e della difesa a risarcire con oltre 110 milioni di euro 81 familiari delle vittime della strage di Ustica. I giudici palermitani, che hanno così accolto la richiesta di sospensione presentata il primo… Continua a leggere »

Ustica, ministeri condannati

ROMA – C’era un tratto di cielo, la sera del 27 giugno 1980, che non era controllato a sufficienza dai radar italiani, civili e militari. E in quel buco nero sparì il Dc9 Itavia, precipitando nelle acque di Ustica. E’ per questo motivo che ieri lo Stato è stato condannato a risarcire le vittime di… Continua a leggere »

Ecco il dossier della Nato sulle 21 tracce della notte dei misteri

<<< scarica il fascicolo in pdf >>> Questo è il documento chiave sulla Strage di Ustica, inviato dalla Nato alle autorità italiane e mai pubblicato nella sua interezza sebbene, i suoi contenuti, fossero già noti dall’ottobre ’97 . Nelle scorse settimane il giornalista Andrea Purgatori lo aveva mostrato in tv, spiegando che la chiave di… Continua a leggere »

Quattro aerei nascosti nella notte di Ustica (Corriere)

La vera «bomba» della strage di Ustica sono le tracce radar di quattro aerei militari ancora formalmente «sconosciuti» – due/tre caccia e un Awacs – su cui la Nato, dopo una rogatoria avanzata un anno fa dalla Procura della Repubblica di Roma (con il sostegno operativo ma silenzioso dell’ufficio del consigliere giuridico del capo dello… Continua a leggere »

Quella strana bomba nella toilette del Dc9

Qualche mese fa ho ricevuto una telefonata, arrivava da Palazzo Chigi: «Colarieti? E’ la segreteria del sottosegretario Giovanardi». Un attimo dopo, dall’altra parte dell’apparecchio, c’era proprio lui. La cordiale chiacchierata durò una decina di minuti e il tema era la Strage di Ustica. «E’ stata una bomba», mi ripeteva Giovanardi con tono concitato, «abbiamo le… Continua a leggere »