Ustica, parenti delle vittime: Renzi pretenda la verità da Hollande

By | 9 febbraio 2016

Daria Bonfietti“Il problema è tutto politico, bisogna pretendere dai paesi coinvolti una spiegazione sulla presenza degli aerei in volo la sera della strage. Dopo le parole di Cossiga e le rogatorie dei magistrati e tutte le prove emerse negli anni, serve che la diplomazia si metta in moto per imporre la verità”. E’ l’appello lanciato da Daria Bonfietti, presidente dell’Associazione delle vittime della strage di Ustica, nel corso della presentazione di Ustica. Il missile francese, il documentario di Canal Plus acquistato da Mediaset che mette a fuoco le responsabilità del governo di Parigi, in onda domani su Canale5 alle 23.30 con uno speciale di Matrix e in replica domenica su 14 alle 21.30 su TgCom24. “E’ come quello che sta accadendo in Egitto: vogliamo dire che è stato davvero un incidente stradale? – prosegue Bonfietti -. E’ tutto così. La forza per arrivare alla verità non possiamo averla noi parenti delle vittime, serve un sussulto”. “Siamo come pugili che continuano a prenderle, ma nonostante tutto restano in piedi – aggiunge Francesco Pinocchio, fratello di due vittime, ricordando la risposta che dà anche nel documentario -. Quello che serve è che Renzi chieda la verità quando si incontrerà con Hollande. Bisogna andare avanti, perché vivere senza la verità è atroce”. (Fonte Ansa).

Un commento su “Ustica, parenti delle vittime: Renzi pretenda la verità da Hollande

  1. nico gerardi

    È arrivato il momento di uno scatto violento, di un pugno da k.o. per dare una sferzata definitiva a questo doloroso mistero aspettando Martinelli… NON MOLLATE FINO ALLA FINE.

I commenti sono chiusi.