Caso Ustica, l’analisi dei documenti declassificati dal Governo / III parte

Gli Stati Uniti, nel caso Ustica, hanno giocato un ruolo importante, ragion per cui intenso è stato il lavoro svolto, negli anni, dalla nostra rappresentanza diplomatica a Washington. Sono decine le rogatorie inoltrate alle autorità americane, cui va aggiunta una lettera personale a Bill Clinton dell’allora Presidente del Consiglio, Massimo D’Alema. D’Alema scrive anche al Presidente… Continua a leggere »

In Toscana il primo ciak del film di Renzo Martinelli sulla strage di Ustica

Sono iniziate la seconda metà di aprile a Grosseto e a Castiglione della Pescaia le riprese del nuovo film di Renzo Martinelli, Ustica. La verità, che nella versione per il mercato internazionale si chiamerà Ustica. The Missing Paper. Un film la cui preparazione è durata circa tre anni e che adesso finalmente si gira per dieci… Continua a leggere »

La Corte d’Appello di Palermo rigetta anche il quarto ricorso contro la sentenza di condanna dei ministeri

La Corte d’Appello civile di Palermo, presidente Rocco Camerata Scovazzo, ha respinto il ricorso dei ministeri della Difesa e dei Trasporti alla sentenza del settembre 2011 quando il giudice Paola Proto Pisani condannò lo Stato a risarcire con oltre 100 milioni di euro i 42 familiari di 17 vittime della strage aerea di Ustica, quando… Continua a leggere »

Osnato: “nessun contrasto tra giudizi. Giovanardi studi le carte prima di fare affermazioni”

“Giovanardi continua a sostenere che nella vicenda riguardante il caso Ustica vi sia un contrasto di giudicati tra civile e penale. E recentemente ha persino dichiarato che l’ultima sentenza della corte di appello di Palermo ci rende ridicoli nel mondo. La pervicacia con cui Giovanardi continua a sostenere certe ‘apodittiche’ teorie per certi aspetti sembra… Continua a leggere »

Appello sentenza Tribunale di Palermo, i ministeri della Difesa e dei Trasporti dovranno risarcire i familiari delle vittime

I ministeri della difesa e dei trasporti dovranno risarcire, per una cifra che dovrà essere quantificata, i familiari di 17 delle 81 vittime del disastro del Dc-9 Itavia precipitato al largo di Ustica il 27 giugno ’80. Lo ha deciso la prima sezione civile della corte d’appello di Palermo (leggi sentenza) rigettando gli appelli che… Continua a leggere »

L’Avvocatura dello Stato appella la sentenza di condanna dei ministeri

L’avvocato dello Stato Maurilio Mango ha chiesto alla corte di appello civile di Palermo il rigetto delle domande di risarcimento che il tribunale ha concesso a 18 familiari delle vittime della tragedia aerea di Ustica. L’avvocatura dello Stato chiede il rigetto per prescrizione o infondatezza e chiede di porre a carico dei familiari il “pagamento… Continua a leggere »

A Palermo nuova condanna per i ministeri dei Trasporti e della Difesa

Il giudice civile palermitano Sebastiana Ciardo ha condannato i ministeri dei Trasporti e della Difesa per la strage di Ustica, nella causa proposta da quattro familiari di Gaetano La Rocca, morto nella strage. Lo Stato dovrà pagare in tutto (compresi gli interessi maturati) poco più di un milione di euro (1.007.152) di risarcimento meno le somme… Continua a leggere »

Ustica: una nuova ipotesi sulla caduta dell’aereo / Reportime

L’intervista di ReportTime al professor Agostino De Marco, uno degli ingegneri della Federico II di Napoli che ha presentato una simulazione 3d della traiettoria della caduta dell’aereo sulla base delle nuove teorie. Un’altra possibile verità emerge sulla tragedia di Ustica: l’aereo cadde in acqua integro senza quindi esplodere in aria. A sostenere la nuova tesi… Continua a leggere »

Università di Napoli, il Dc-9 subì un attacco e non esplose in volo

Il Dc-9 Itavia precipitato il 27 giugno 1980 al largo di Ustica, mentre andava da Bologna a Palermo con 77 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio, non esplose in volo e nelle vicinanze c’era almeno un altro aereo che lo attaccò, quasi certamente con un missile, lasciando una traccia radar che per anni era stata scambiata… Continua a leggere »

Verso l’archiviazione l’inchiesta sulla morte del colonnello Marcucci. Nessun legame con Ustica

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Tirreno, i magistrati della Procura di Massa Carrara, che un anno fa avevano riaperto le indagini sulla morte dell’ex colonnello dell’Aeronautica militare, Sandro Marcucci, e del dipendente della Comunità montana Silvio Lorenzini, sarebbero in procinto di archiviare il caso. La riesumazione del corpo dell’ufficiale e gli accertamenti tecnici, effettuati anche con l’ausilio di… Continua a leggere »