Archivi tag: Istituto Parri

Strage di Ustica, due giorni di convegno a Bologna alla ricerca della verità

1980. L’anno della strage. Questo il titolo della due giorni di convegno, organizzato dall’Istituto per la storia e le memorie del Novecento Parri e dall’Associazione dei famigliari delle vittime della Strage di Ustica, che si terrà a Bologna il 29 e 30 ottobre. Al convegno anche la Regione ha dato il suo contributo: una ricerca… Leggi tutto »

E’ Andrea Purgatori il falsario?

Dunque il falsario, a sentire le parole pronunciate da Carlo Giovanardi a Uno Mattina il 14 settembre scorso (vedi il video), sarebbe il giornalista Andrea Purgatori, reo di aver mostrato a tutti un documento della Nato in cui si evince che la notte di Ustica c’erano in volo attorno il Dc9 21 caccia militari di cui… Leggi tutto »

Il depliant censurato da Giovanardi tornerà al Museo

Tornerà nei prossimi giorni il depliant informativo del museo della memoria di Ustica di Bologna. Lo hanno annunciato Daria Bonfietti, presidente dell’associazione delle vittime, e il sindaco Virginio Merola. Il volantino era stato ritirato nel maggio scorso dal commissario Anna Maria Cancellieri, allora a guida della città, preoccupata per alcuni potenziali rilievi giuridici, suscitando la… Leggi tutto »

Il depliant che non piace all’Aeronautica

Imporre il proprio pensiero, distorcere la realtà, piegare le verità, ripulire le mani, cancellare ciò che è stato detto e ridisegnare ciò che è accaduto. E’ la roadmap con cui il sottosegretario Carlo Giovanardi vuole cambiare a tutti i costi il corso della storia. Quella già scritta sulla Strage di Ustica del 27 giugno 1980,… Leggi tutto »

Ritirato il depliant del Museo della Memoria

«Apprendo con profondo rammarico che da domenica, su indicazione del commissario del Comune di Bologna Anna Maria Cancellieri, è stato fatto ritirare il depliant che corredava il Museo della Memoria di Ustica. Con una tempistica davvero inspiegabile, cioè nell’ultima giornata di apertura prima dell’insediamento del nuovo Sindaco, si colpisce l’autonomia delle Istituzioni culturali della città… Leggi tutto »